Enfasi rinnovata

Il gas naturale rinnovabile (GNR) trasforma i rifiuti in carburante.
Enfasi rinnovata Enfasi rinnovata Enfasi rinnovata

Grazie al suo approccio sperimentale “Rolling Laboratory”, UPS implementa oltre 11.000 veicoli a basse emissioni basati su tecnologie che funzionano meglio per le esigenze di ogni percorso di consegna.

UPS mette in pratica l'innovazione della sostenibilità in tutto il mondo, dalle biciclette a pedali e a pedalata assistita in aree urbane densamente popolate come Londra ai veicoli elettrici ed ibridi elettrici negli Stati Uniti.

C'è anche una grande spinta verso un'altra tecnologia a combustione pulita e rinnovabile: il gas naturale rinnovabile (GNR). UPS si è recentemente impegnata ad acquistare l'equivalente di 250 milioni di galloni di GNR nei prossimi sette anni, rendendo l'azienda il maggiore consumatore di GNR nel settore dei trasporti.

“L'uso di GNR è una parte molto importante della strategia di UPS volta ad aumentare il consumo di carburante alternativo per raggiungere il 40% dell'acquisto totale di carburante per operazioni via terra entro il 2025”, ha affermato Mike Whitlatch, vicepresidente UPS per l'energia e l'approvvigionamento globale. “Stiamo utilizzando sia gas naturale liquido (GNL) che gas naturale compresso (GNC) come combustibile ponte per aumentare il nostro utilizzo di GNR. Questo avrà un impatto misurabile, in quanto il GNR consente una riduzione fino al 90% delle emissioni di gas serra nel ciclo di vita rispetto al diesel convenzionale”.

Inoltre, UPS ha recentemente annunciato i piani di acquisto di oltre 6.000 autocarri alimentati a gas naturale. Questo impegno rappresenta un investimento di 450 milioni di dollari (USD) nell'espansione della flotta di veicoli a tecnologia avanzata e a carburante alternativo della società.

L'acquisto di questi veicoli a GNC è estremamente utile perché possono utilizzare in modo intercambiabile GNR e gas naturale convenzionale. Lo sviluppo della capacità della flotta GNC è fondamentale per aumentare l'utilizzo di GNR da parte dell'azienda.

“Il mondo ha un problema di spazzatura. E il mondo ha un problema di emissioni. Il gas naturale rinnovabile, prodotto naturalmente da fonti biologiche come discariche e aziende lattiero-casearie, trasforma la spazzatura in carburante”, ha affermato Mike Casteel, direttore UPS per l'approvvigionamento delle flotte. “È una soluzione vincente che aiuterà UPS a raggiungere i nostri ambiziosi propositi di sostenibilità”.

Questi propositi includono due obiettivi chiaramente definiti per accelerare l'uso di energie rinnovabili come i GNR:

  • Approvvigionamento del 25% del fabbisogno totale di elettricità da fonti rinnovabili entro il 2025.
  • Approvvigionamento del 40% del carburante per autotrasporto da combustibili alternativi o a basse emissioni di carbonio entro il 2025.

Nell'ultimo decennio, UPS ha investito più di 1 miliardo di dollari (USD) in carburanti alternativi e veicoli tecnologici avanzati e stazioni di rifornimento per contribuire a raggiungere il suo obiettivo di ridurre le emissioni assolute di gas serra (GHG) del 12% in tutte le sue operazioni globali a terra entro il 2025 (base del 2015).

L'efficienza e la sostenibilità rimangono al centro delle operazioni UPS. Come azienda di trasporti globale, abbiamo la responsabilità di lavorare su entrambi gli obiettivi. Il GNR continuerà a svolgere un ruolo sempre più importante in questo senso.

“Il mondo ha un problema di spazzatura. E il mondo ha un problema di emissioni. Il gas naturale rinnovabile, prodotto naturalmente da fonti biologiche come discariche e aziende lattiero-casearie, trasforma la spazzatura in carburante”, ha affermato Mike Casteel, direttore UPS per l'approvvigionamento delle flotte.

Storie correlate

Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software