UPS offre 1 milione di dollari in finanziamenti di emergenza e sostegno in natura per la crisi in Ucraina

Cosa sappiamo e come puoi dare una mano
Ukraine_1440x752_kreatywmedia_006.jpg Ukraine_768x760_kreatywmedia_006.jpg Ukraine_1023x960_kreatywmedia_006.jpg

Con il prosieguo delle operazioni militari in Ucraina, sappiamo che molti dipendenti UPS stanno seguendo la crisi con grande preoccupazione, sia per la popolazione locale che per i nostri colleghi. 

Possiamo confermare che tutti i dipendenti UPS ucraini, compresi i nostri colleghi di Coyote, Marken e Roadie, sono al sicuro e vengono contattati quotidianamente. Il nostro cuore è con loro e le loro famiglie che stanno vivendo questi momenti di grande confusione e incertezza. 

 “La UPS Foundation e i dipendenti UPS di tutto il mondo stanno inviando merci, denaro e servizi agli ucraini il più rapidamente possibile durante questa crisi umanitaria”, ha affermato Nikki Clifton, presidente dell’impatto sociale e UPS Foundation. “Inoltre stiamo collegando i nostri sforzi in tutte le nostre partnership pubblico-private globali per accelerare gli aiuti umanitari attraverso tutti i canali che possiamo influenzare”.

Cosa stiamo facendo:

  • Per garantire la sicurezza del nostro personale, abbiamo sospeso le operazioni in Ucraina, Bielorussia e Russia.
  • La UPS Foundation sta collaborando e offrendo 1 milione di dollari in finanziamenti di emergenza e aiuti in beni e servizi a Cooperative for Assistance and Relief Everywhere (CARE), la Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC), Salvation Army Fondo per l’Infanzia delle Nazioni Unite (UNICEF), Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) e Programma Alimentare Mondiale (WFP): tutte organizzazioni presenti sul territorio per valutare come e dove distribuire le risorse e consegnare forniture essenziali ai rifugiati ucraini. L’Unione Europea svolgerà un ruolo chiave nella risposta e sarà una delle principali destinazioni per i rifugiati, ed è qui che stiamo concentrando le nostre iniziative umanitarie.
  • UPS ha effettuato numerose donazioni in beni e servizi per fornire assistenza, tra cui il trasporto di:
    • 56.000 cappotti invernali.
    • 1 milione di pasti (72 tonnellate di cibo) per 250.000 rifugiati.
    • Ha donato forniture mediche per un valore di 4 milioni di dollari per aiutare più di 112.000 rifugiati ucraini.
    • 10.000 coperte che saranno distribuite ai centri di accoglienza.
    • Più di 100 pallet di articoli per l’igiene, pannolini, sacchi a pelo e oltre 100 materassi a favore di 10.000 rifugiati.
  • Abbiamo anche esperti di logistica UPS al lavoro con le Nazioni Unite sui processi doganali per facilitare il movimento delle forniture, sostenere soluzioni per la catena del freddo per il trasporto di farmaci regolamentati e collaborare con le operazioni locali per organizzare aree di stoccaggio dei veicoli e spazi di stoccaggio.  
  • UPS e la UPS Foundation, che si coordinano attraverso le nostre relazioni con la comunità e i team delle risorse umane in Europa, forniscono supporto ai nostri dipendenti ucraini e alle loro famiglie, oltre a offrire assistenza per altre iniziative di risposta per i rifugiati.

Modi in cui i dipendenti UPS possono sostenere l’Ucraina: 

UPS non trasporta alcun articolo dagli Stati Uniti all’Ucraina perché nella nostra lunga esperienza in situazioni del genere, abbiamo imparato che raramente gli articoli raggiungono i destinatari previsti. Sosteniamo invece le organizzazioni leader nella consegna di articoli basati sulle esigenze a terra in Ucraina e nei dintorni. I dipendenti che desiderano unirsi a queste iniziative possono effettuare donazioni tramite uno dei nostri partner elencati qui (CARE, IFRC, Salvation Army, UNICEF e UNHCR e WFP).

I dipendenti UPS possono inviare anche un messaggio di solidarietà ai soccorritori sul campo.

Mentre i governi lavorano per porre fine alle operazioni militari, faremo tutto il possibile per garantire la sicurezza del nostro personale e lavorare a stretto contatto con i nostri partner per fornire supporto umanitario in tutti i modi possibili.

Storie correlate

Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software